ON STAGE | JOVANOTTE | Jovanotti Tribute band | Treia, 23 luglio

Dal 23 luglio al 5 agosto Treia rinnova l’appuntamento con La Disfida del Bracciale (www.disfidadelbracciale.it), una delle più interessanti ed originali rievocazioni storiche d’Italia per caratteristiche e contenuti.

Sarà la musica a tirare la volata che, nel gioco del pallone col bracciale, è il colpo del fuoriclasse.

La volata era il marchio del treiese Carlo Didimi, patriota risorgimentale e fuoriclasse del pallone col bracciale, un provinciale dal talento sportivo ed umano eccezionali di cui la poesia di Giacomo Leopardi ha fatto un immortale esempio per la gioventù.

Ed è proprio per i talenti di provincia che la Disfida 2012 vuole essere anche un’opportunità di crescita umana e professionale.

Il corposo cartellone si arricchisce di TREIACADEMY, talent camp aperto a solisti, gruppi ed appassionati che interpretano qualsiasi genere musicale (INFO ED ISCRIZIONI GRATUITE SU www.stagewith.us).

Basato su un format empatia comunicazione in collaborazione con Just Production, si articola attraverso seminari tematici ed esibizioni concorso con il tutoring di musicisti professionisti qualificati.

Un vero ace quello messo a segno dagli organizzatori che per TreiAcademy si avvarranno di tutor e gioria di fuoriclasse tra cui MARIO NATALE, autentico deus ex machina della produzione musicale  italiana e direttore d’orchestra (Festival di Sanremo e trasmissioni TV di culto come Tutti gli zeri del mondo (Rai 1), Operazione Trionfo e Super Star Tour (Italia 1), Il treno dei desideri (Rai 1), Mina contro Battisti, Festival Italiano, Momenti di Gloria, La notte vola e Sei un mito su Canale 5)

Con LAURA BONO (vincitrice di Sanremo Giovani 2005, talento di provincia tra i migliori espressi dal festival), JUST PRODUCTION (agenzia di management e produzione che ha all’attivo collaborazioni con big come Platinette, Frassica, Ballantini, il team di Amici in Tour solo per citarne alcuni)  e OXXXA (realtà di culto tra le cover band italiane), ci sarà quindi uno dei più talentuosi produttori italiani a cui molti artisti devono i loro fortunati inizi e i più grandi successi.

“Ho collaborato con grandi artisti tra cui Jovanotti, Fiorello, Papa Winnie, Amii Stewart, Dee Dee Bridgewater, Randy Crawford, Gianluca Grignani, Patty Pravo, Matia Bazar, Loredana Berté, Laura Bono, Toto Cutugno, Ricchi e Poveri, Francesco Salvi – dice Natale che ha vinto Sanremo 2002 dirigendo i Matia Bazar con la loro “Messaggio d’amore” – e so bene che il talento, da solo, non porta necessariamente lontano. Ecco perché sono entusiasta di un progetto come TreiAcademy che non rincorre i riflettori di un giorno, ma dà a tanti ragazzi la possibilità di coltivare la loro passione mettendosi costruttivamente in gioco”.

TreiAcademy taglia il nastro il 24 luglio: per tutti i partecipanti l’opportunità di divertirsi e farsi conoscere da importanti realtà professionali del settore calcando il prestigioso palco della Disfida. E per il vincitore della classifica assoluta, esibizione live dai microfoni di Radio Linea, la radio dei numeri uno.

 

[fblike style=”button_count” showfaces=”false” verb=”like” font=”arial”]

 

[easyform id=”1″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *