PROTAGONISTI | GIULIO CAVALLI | Debora Mancini intervista l’autore di “do ut des”, spettacolo su riti e convivi mafiosi, che vive sotto scorta.

L’ex consigliere regionale lombardo nonché animatore di importanti iniziative antimafia in Lombardia finisce nel mirino dei clan calabresi nella primavera del 2011. In quel periodo Cavalli è già sotto scorta. Da tempo, infatti, porta nei teatri d’Italia il suo impegno civile contro le mafie. Cavalli alza la voce, è irriverente, non fa sconti. I padrini lombardi non possono fare finta di niente. Da Bollate a Buccinasco, la ‘ndrangheta cova il proprio rancore. Un’azione eclatante è esclusa, almeno per il momento. Cavalli è scortato (tratto da Il fatto quotidiano).

[+ info su Giulio Cavalli]

GUARDA ANCHE _________________________

INTERVISTA A IVANO MARESCOTTI

READING IVANO MARESCOTTI

INTERVISTA A LELLA COSTA

READING LELLA COSTA

READING EMIDIO CLEMENTI

ESIBIZIONE FRIDA NERI

INTERVENTI TURRINI/DELLE NOCI

READING DEBORA MANCINI

PRESENTAZIONE STAMPA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *