CULTURA | GIACOMO VACIAGO | Intervento alla mostra su Giorgio Fuà | Ricordo di un maestro

L’intervento di GIACOMO VACIAGO, economista, alla mostra su Giorgio Fuà a Palazzo degli Anziani in Piazza Stracca ad Ancona inaugurata il 29 giugno e visitabile fino al 29 luglio 2012.

In più di 50 immagini fotografiche l’infanzia e gli anni giovani nella Casa al Pinocchio. Un ricordo della sua carriera che lo porterà prima ad Ivrea con Olivetti, a Ginevra con Gunnar Myrdal, all’ENI con Mattei; ad Ancona porta la Facoltà di Economia, istituisce l’ISSEM e l’ISTAO. Questa la vita piena e felice, così come lui stesso la definì, di un viandante con brio, un intellettuale, un economista e soprattutto, un professore.

Lo spazio espositivo di Palazzo Anziani (prima sede della nascente Facoltà di Economia) è il frutto di molte ricerche e di lunghe conversazioni tra Erika Rosenthal Fuà, il figlio Silvano e Gabriella Papini, nel salotto e nella biblioteca della Casa al Pinocchio, immersa in un grande parco che affaccia dall’alto sul mare e sul porto di Ancona.

La rassegna cerca di raccontare un Fuà per alcuni versi inedito, colto spesso in ambito familiare e all’aperto (amava leggere e studiare nel verde), e consente di meglio comprendere motivazioni, peculiarità, genialità e valori alla base del suo successo personale, professionale e culturale.

 

PIÙ INFO su GIACOMO VACIAGO

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *